I gioielli della sposa

Il giorno delle nozze, la sposa brilla di luce propria. Un aiutino dai gioielli, però, è concesso!
Sempre senza esagerare, visto che devono valorizzare la sposa senza essere troppo vistosi e, soprattutto, senza togliere importanza alla fede, gioiello per eccellenza di quel giorno.
Oltre a chiedere consiglio alla vostra fidata wedding planner, leggete i nostri consigli!

I gioielli della sposa: l’anello di fidanzamento

Per il galateo, l’anello di fidanzamento non andrebbe indossato durante la cerimonia. Se la sposa vuole, può indossarlo al ricevimento, ma all’anulare destro. La mano sinistra è dedicata esclusivamente alla fede nuziale!
Ovviamente, ogni altro tipo di anello è assolutamente escluso.

Gli orecchini: i gioielli irrinunciabili della sposa

Gli orecchini sono i gioielli della sposa irrinunciabili, insieme alle fede. Illuminano il viso, ma devono essere scelti a seconda dell’acconciatura. Possono essere importanti se l’abito è semplice (e magari il ricevimento si tiene la sera), se invece vengono indossati insieme alla collana, meglio stare su un semplice punto luce. Se la sposa ha i capelli corti, niente orecchini troppo pendenti; se invece ha i capelli lunghi, devono intravedersi tra la chioma, quindi meglio puntare sulla luminosità: perfetti i brillanti accoppiati con le perle, che ne riflettono la luce. Con i capelli raccolti il collo è in primo piano: perfetti quindi orecchini importanti e pendenti, per incorniciarlo con stile.

I gioielli della sposa: orecchini

I gioielli della sposa: orecchini

I gioielli al collo della sposa

Per dare luce al décolleté è possibile scegliere tra un piccolo pendente o una collana importante. Molto dipende dal tipo di matrimonio (le collane importanti vanno bene per un matrimonio solenne) e, soprattutto, dalla scollatura dell’abito. Se la scollatura è totale via a collane anche medio lunghe, sempre in oro bianco o platino con diamanti o agate, se invece lo scollo è appena accennato allora meglio un girocollo, come il classico filo di perle (senza cadere troppo nell’effetto signora). Se l’abito è accollato o molto ricco di ricami sul décolletté, meglio evitare la collana e puntare solo sugli orecchini.

I gioielli della sposa: la spilla

Un tocco di classe, elegante ed originale, è la spilla. Poche spose la scelgono, ma può impreziosire uno scollo o arricchire ogni acconciatura. A meno che non sia appunto indossata nei capelli, si usa solo nei matrimoni al pomeriggio e alla sera.

I gioielli della sposa: la spilla

I gioielli della sposa: la spilla

I commenti sono chiusi

[:it]

Stai organizzando il vostro grande giorno?

Ricevi gratis il nostro ebook “Matrimonio: segreti e consigli”

Basta iscriversi alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter e riceverai subito in regalo il nostro ebook "Matrimonio: segreti e consigli". p.s. Anche noi odiamo lo spam, non preoccuparti.

Iscrivendoti alla newsletter, accetti le condizioni di utilizzo e dai il consenso al trattamento dei tuoi dati (leggi l’informativa)[:]